9 sorprendenti modi di usare l’aceto a casa

Molti sanno che il bicarbonato di sodio, il WD-40 e altri detergenti specifici sono perfetti per la pulizia. Ad esempio, possono essere usati per pulire il materasso o per sturare la toilette. Ma sapevi che c’è un altro prodotto altrettanto utile, ma che non è considerato un detergente per le pulizie? Hai indovinato, è l’aceto. E no, non sto parlando solo di decalcificare la lavatrice o il bollitore elettrico. Qui troverai 9 sorprendenti modi per usare l’aceto dentro e fuori casa.

1. Erbacce
L’aceto è molto forte. È così forte che se viene spruzzato sulle erbacce, spariscono e non si riformano. Si possono eliminare le erbacce in questo modo solo se non ci sono altre piante o altri fiori nelle vicinanze. Non vogliamo danneggiare le altre belle piante del giardino. Per rimuovere le erbacce presenti vicino ad altre piante, si può fare in questo modo: applicare alcune gocce, spruzzare o distribuire con cura l’aceto solo sulle foglie delle erbacce. Per un risultato ottimale si consiglia di spruzzarlo durante una giornata di caldo secco e di sole; può volerci un pò di tempo prima che il diserbante faccia effetto. Il sole può accelerare tale processo.

Forse già eri a conoscenza di questo utilizzo, ma sono sicuro che il numero 2 sarà una novità, quindi continua rapidamente.